Voglio amarti di Simona Busto | Recensione - Leggendo Romance



BLOGTOUR



FREEBIES

Un libro per...

Voglio amarti di Simona Busto | Recensione


Voglio amarti di Simona Busto | Recensione
Copia digitale fornita dall'autrice

Buongiorno, oggi la recensione è per Voglio amarti, contemporary romance scritto da Simona Busto.

Voglio amarti è una storia che parla di come le insicurezze e certi preconcetti possano rendere difficile lasciarsi andare al proprio cuore, ma fa capire anche quanto seguire i propri sentimenti valga sempre il rischio.

Era parecchio che non ospitavo questa autrice sul blog, le storie che racconta mi sono sempre piaciute, e anche questa volta non si è smentita.

Non ci somigliamo, ma ci completiamo, ci incastriamo alla perfezione sotto ogni aspetto, nel corpo e nell’anima.

VOGLIO AMARTI
Simona Busto

Voglio amarti di Simona Busto | Recensione

Serie: autoconclusivo
Genere: Contemporary romance

Editore: Susanna Barbaglia | Joy
Prezzo cartaceo: € 9,86
Prezzo ebook: € 2,99
Pagine: 119
Link d’acquisto: Amazon



Se fossi più giovane mi vedrebbe in maniera diversa. Se fossi più giovane potrei lasciare che il nostro rapporto progredisca con calma. Se fossi più giovane lo conquisterei”.

“Se fossi meno giovane mi prenderebbe sul serio. Se fossi meno giovane non sarei amico di suo fratello. Se fossi meno giovane la conquisterei”.

Ambra e Daniele non possono amarsi.Non importa se quando sono vicini l’aria si carica di elettricità. Non importa se l’intesa e la passione tra loro colmano qualsiasi distanza li separi.Tra loro ci sono cinque anni di differenza. Troppi per una donna che vuole un figlio. Troppi per un uomo che non ha ancora nulla da offrirle.E quel legame intenso e passionale finisce per tramutarsi in sofferenza. Eppure quando sono insieme nulla sembra contare. Né la differenza d’età, né il forte rapporto d’amicizia che lega Daniele al protettivo fratello di Ambra. Vincerà l’amore?


RECENSIONE

I sogni a volte sembrano sempre più lontani, spesso però basta solo aprire gli occhi per trovarli dove non avremmo mai immaginato potessero nascondersi.

Protagonisti 

Ambra è una donna come tutte noi, che ha amato molto e altrettanto sofferto. Ha sempre sognato una famiglia, dei figli, forse concentrandosi e affidandosi troppo a quell'obiettivo, per poi vederlo improvvisamente sfumare. La conosciamo nel momento più buio, quando ancora legata al passato sembra non riuscire a scrollarselo di dosso per andare avanti; quando ricominciare sembra impossibile e una famiglia un sogno irrealizzabile. Di lei ci viene mostrata tutta la fragilità di donna, la sofferenza, ma anche la forza e la determinazione, l'indipendenza. Ambra è una donna adulta che si è realizzata nel lavoro, purtroppo la vita privata sembra averle posto davanti un insormontabile ostacolo.

Daniele è un giovane uomo che si è lasciato sfuggire di mano le proprie ambizioni, che ancora non ha una sicurezza economica, che sino al momento in cui incontra Ambra non ha cercato storie serie. Di lui però ben presto scopriamo le insicurezze di uomo non ancora realizzato, che si sente inadeguato e inerme di fronte a una vita che sembra scivolare via senza permettergli di diventarne il protagonista. Daniele si rivela un uomo appassionato, che ama con tutto se stesso, che nonostante i pregiudizi e le lotte interiori non abbandona mai il sogno di poter stare con la donna che ama.

La storia

Ambra è stata appena lasciata dal compagno di anni, colui che era stato tutto per lei e con il quale aveva sognato una famiglia, un figlio che non è mai arrivato e che ora è perso per sempre. Ormai l'orologio biologico è una spada di Damocle sulla sua testa, sa che le occasioni per diventare madre sono poche e questo la getta nel più totale sconforto. Anche alzarsi dal letto è diventata un'impresa, l'attaccamento a ciò che è stato ancora troppo forte per andare avanti. Quando suo fratello minore e la sua ragazza la convincono a uscire con loro, Ambra non si aspetta un incontro che le cambierà qualcosa dentro.

Daniele è un amico d'infanzia del fratello di Ambra. Più giovane di cinque anni con Ambra non aveva più avuto modo di incontrarsi da quando era un adolescente, per questo subito non la riconosce e, forse quegli attimi di inconsapevolezza rendono più semplice lasciarsi andare all'attrazione immediata che prova verso di lei. Un'attrazione ricambiata e che, nonostante i loro ruoli e la differenza d'età riesce a nascere e svilupparsi.

Lentamente i due si conoscono, si raccontano, passano del tempo assieme e si lasciano andare alla passione; poi la differenza d'età, la paura del giudizio altrui e le aspettative di vita che sembrano così diverse li allontanano.

Sapranno capire che a volte basta solo volerlo per riuscire ad amare? Lasciarsi andare ai sentimenti fa paura, è un salto nel buio, l'indecisione e l'insicurezza mostri pronti a ingoiarli, ma se si guarda a fondo nel proprio cuore allora si trovano tutte le risposte; Daniele e Ambra avranno tempo per farlo?

Stile dell'autrice

Simona Busto ha uno stile scorrevole che coinvolge sin dalle prime pagine.

Capace di creare una trama vera e intensa, parla di problemi reali e lo fa attraverso personaggi realistici nei quali tutti possono immedesimarsi.

I temi che affronta sono quelli della vita quotidiana, situazioni in cui è facile imbattersi, anche in prima persona. Una narrazione che punta sulle emozioni, raccontate con profondità.

Sensazioni e opinioni

Voglio amarti è una lettura davvero immersa nel mondo reale, mi è risultato molto semplice ritrovarmi coinvolta dalla trama e dai protagonisti, proprio perché ci si può riconoscere in loro e in ciò che provano.

Simona Busto è riuscita a farmeli amare entrambi, mi sono ritrovata spesso travolta dai loro sentimenti, ne ho riconosciuti alcuni come miei e ho apprezzato come sono stati raccontati, i momenti più difficili messi a confronto con quelli più spensierati, contrapposizioni che rendono tutto più appassionante, che sanno far cogliere quanto sia giusto un sentimento che solo la paura del futuro sembra poter soffocare.

Alla base del romanzo c'è il problema della differenza d'età tra i due protagonisti, e questa volta è lei a essere più grande, richiamando molto l'attualità della vita reale. Se devo essere onesta cinque anni non mi sembrano una differenza insormontabile, e probabilmente questo è anche un aspetto voluto per far comprendere come non conti in un rapporto d'amore, l'età anagrafica non è un problema, non tanto quella che sentiamo addosso e che ci spinge verso obiettivi e desideri diversi. In questa chiave il problema mi è parso più comprensibile.

Un altro argomento delicato è quello della maternità mancata e del desiderio di una donna che sente ormai quasi impossibile la realizzazione di quel sogno tutto femminile. La Busto ne parla con delicatezza, lo mette al centro delle vicende, ma lo fa cercando di porre luce sulle possibilità che la vita ci riserva e che vanno solo saputo cogliere.

Le mie conclusioni

Voglio amarti è un romanzo che parla di possibilità, di pregiudizi da superare, di cuori che si intrecciano nonostante tutto e tutti. Una storia d'amore che sa di romanticismo e realtà.
















Simili che potrebbero piacerti

7 Commenti

  1. Grazie, Deborah!
    Semplicemente splendida!
    Grazie davvero. Sono felicissima. <3

    RispondiElimina
  2. Un tema molto attuale come la differenza d'età nella coppia. Si prospetta un libro molto interessante, grazie per avermelo fatto conoscere

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Ho iniziato a leggerlo e ho scoperto che scivolava via con una facilità sorprendente, ti coinvolge al punto che non riesci a staccarti dalle pagine, e all’improvviso scopri di essere già alla fine.
    Una storia molto bella, per certi versi semplice, che potrebbe capitare a chiunque, ma non per questo banale. Le emozioni dei personaggi sono rese con tale veridicità da renderli davvero reali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Isabella! Sono davvero felice che la lettura abbia superato le aspettative. <3
      (Sono l'autrice)

      Elimina
  5. Ciao, grazie del suggerimento, lo metto nella mia lista di prossimi libri da leggere. A presto

    RispondiElimina
  6. Ciao Deborah... È da tanto che non riesco più a leggere in libro. Io, accanita divoratrice di libri, mi ritrovo a crollare la sera e a non avere più libri su libri sul comodino. Seguo però con piacere i blog come il tuo perché trovo sempre proposte interessanti e spunti per i miei prossimi acquisti (perché prima o poi ricomincerò a leggere, no?) e questo libro mi ispira tanto!

    RispondiElimina

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Deborah - Leggendo Romance e non solo