Recensione di I viaggi di Corentin di Michel Bussi - Leggendo Romance



BLOGTOUR



FREEBIES

Un libro per...

Recensione di I viaggi di Corentin di Michel Bussi

Recensione di I viaggi di Corentin di Michel Bussi
Copia digitale fornita dalla Casa Editrice

Oggi si torna bambini parlando di I viaggi di Corentin, di Michel Bussi, pubblicato da DeA.

I viaggi di Corentin è il primo libro per bambini scritto da Michel Bussi, noto autore francese di genere giallo. Non conoscendo nulla di questo autore posso certamente dire che questo romanzo mi è piaciuto, fa vivere la magia che scaturisce dalle pagine.


Chiedete a una bambina se la sua bambola è capace di parlare!
E con il passare del tempo, non cambia nulla.
Chiedete alla stessa bambina diventata nonna se i mobili che scricchiolano, i suoi vecchi libri e le cornici di legno non parlano.
Tutte queste persone che vivono sole devono chiacchierare con qualcosa, se non possono più chiacchierare con qualcuno! Per forza. Altrimenti come volete che sopportino le giornate, infilate una dietro l’altra come in una lunghissima collana di perle?

I VIAGGI DI CORENTIN
Michel Bussi

I viaggi di Corentin di Michel Bussi


Serie: autoconclusivo

Genere: Libro per bambini

Editore: DeA
Prezzo cartaceo: € 16,9
Prezzo ebook: € 6,99
Pagine: 313
Link d’acquisto: DeA



Corentin è un bambino speciale. Non ci sono vincoli alla sua immaginazione sconfinata. Lui sa viaggiare nel tempo, nello spazio, nei ricordi. È in grado di trasformarsi in un re che parla coi fiori, ma all'occorrenza sa intrattenere lunghe chiacchierate con la scala a pioli nel garage dello zio o con la vecchia automobile della mamma. Soprattutto... sa riconoscere una strega! Riconoscere le streghe non è cosa da poco. Gli adulti, ad esempio, non ci riescono. E così quelle megere se ne approfittano e risucchiano loro la fantasia. Li rendono grigi. Sterili. Vuoti. Per fortuna ci sono Corentin e i suoi amici, una squadra di bambine e bambini ribelli e determinati, che non hanno paura di osare, credere, far correre l'immaginazione come libellule al galoppo tra le stelle. Solo così le streghe possono essere sconfitte. Solo così il grigio dilagante del nostro mondo può essere fermato. Il ibro di Michel Bussi parla ad adulti e bambini attraverso racconti allegorici, semplici e profondi insieme, specchio dei nostri giorni. In una realtà in cui la tecnologia tende a isolare e atomizzare l'uomo, Bussi ci sfida a usare il potere della fantasia. Ci sfida a leggere, osservare, ascoltare, lasciarci trascinare dai colori, dall'arte e dalla gratuità dell'amicizia.




LA MIA OPINIONE

Tutti siamo stati bambini, ingenui e fantasiosi; tutti abbiamo avuto un Corentin dentro di noi.

Protagonisti 

Corentin è un ragazzino che ha un dono speciale: riesce a parlare con gli oggetti. No, non come probabilmente abbiamo fatto tutti noi da bambini, giocando con le nostre bambole o con le macchinine, ma avendo un dialogo con questi oggetti dai quali riceve risposte. È grazie a questo suo dono che si ritroverà a vivere, e farci vivere, straordinarie avventure, lasciando a noi il compito di trovarne una morale, un filo conduttore.

La storia

La storia si sviluppa tutta attorno a questo straordinario dono di Corentin, dispiegandosi attraverso 11 racconti.

Da Girasoli in pericolo sino ad auto innamorate, ogni storia ci lascerà qualcosa, facendoci riflettere su molti aspetti della vita e, in particolare sull'importanza di mantenere quel pizzico di fantasia e ingenuità che avevamo da bambini, perché solo così si può vedere la bellezza che ci sta attorno.

Stile dell'autrice

Come accennavo all'inizio non conoscevo l'autore e non ho quindi modo di fare un paragone con lo stile utilizzato nella scrittura dei gialli con questo romanzo per ragazzi. Quel che è certo è che Michel Bussi riesce a farci immaginare la storia in modo semplice, aiutato anche dalle splendide illustrazioni di realizzate per il libro da Eric Puybaret.

Sensazioni e opinioni

Quando si dice libro per ragazzi si tende a pensare di aver ormai superato l'età e mettere da parte una lettura del genere, salvo poi scoprire che molte delle cose raccontate in modo così semplice in questi romanzi sono insegnamenti per i più giovani, ma un ammonimento a riflettere e ricordare per chi bambino non lo è più da un po'.

Anche in questo caso la magia si è realizzata e leggendo questi racconti ho avuto modo di riflettere su molti aspetti.

Sulla solitudine, che se oggi ci va stretta e cerchiamo di combattere riempiendo la nostra vita di impegni, da bambini era un luogo fatto di fantasia e immaginazione in cui perdersi.

Sulle piccole cose, quelle quotidiane, che spesso diamo per scontate.

Oppure sull'emozione che ci regala il mondo che ci circonda, se solo sappiamo coglierne la bellezza.

Le mie conclusioni

I viaggi di Corentin è una raccolta di avventure fantastiche che non può essere considerato solo una lettura per ragazzi, perché ha la capacità di riportare negli adulti quella fantasia che abbiamo perso, mostrandoci il mondo da un'angolazione diversa. 




Ecco dove trovare tutte le recensioni di oggi

Recensione di I viaggi di Corentin di Michel Bussi














Simili che potrebbero piacerti

2 Commenti

  1. Io ho adorato questa storia, mi fa piacere che l'hai apprezzata anche tu

    RispondiElimina
  2. Ma che carino questo romanzo, mi hai attirato subito con l'inizio della recensione... ok sarà mio ihihi

    RispondiElimina

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Deborah - Leggendo Romance e non solo