Recensione di Per tutti i giorni della mia vita di Abbie Greaves - Leggendo Romance



BLOGTOUR



FREEBIES

Un libro per...

Recensione di Per tutti i giorni della mia vita di Abbie Greaves

Recensione di Per tutti i giorni della mia vita, romanzo di Abbie Graves, pubblicato da Garzanti

Recensione di Per tutti i giorni della mia vita di Abbie Greaves
Copia digitale fornita dalla casa editrice

Il romanzo di cui vi parlo oggi racconta una storia intensa e profonda, qualcosa di molto concreto e realistico che mi ha colpita inaspettatamente.  Per tutti i giorni della mia vita è uno di quei libri che ti attirano per qualcosa di curioso nella trama, ma su cui magari non hai aspettative e che invece ti arriva dentro silenziosamente.

Prima di provare a parlarvene vi ricordo che oggi troverete le recensioni che fanno parte del review party su L'Universo dei libri, Bookspedia, Chiara in Bookland e Aria's Wild.


PER TUTTI I GIORNI DELLA MIA VITA
Abbie Greaves

Per tutti i giorni della mia vita di Abbie Greaves

Serie: autoconclusivo
Genere: Narrativa
Editore: Garzanti
Prezzo cartaceo: €. 17,90
Prezzo ebook: € 9,99
Pagine: 288
Link d’acquisto: Ibs



Il silenzio può essere più forte di mille bugie. È per questo che Frank un giorno, senza preavviso, decide di smettere di parlare alla moglie Margot. La ama da quarant’anni, ogni istante più del primo. Insieme sono tutto, e da sempre sono convinti che l’amore sia sufficiente. Ma arriva il momento in cui non è più così: Frank continua a condividere con Margot il momento della cena, si sveglia nello stesso letto, ma nemmeno il più piccolo sussurro esce dalla sua bocca. Con gli occhi le fa capire che il sentimento non è mutato, ma null’altro. La donna non ha idea di quale possa essere il motivo di quel cambiamento e ogni sua richiesta di spiegazioni cade inesorabilmente nel vuoto. Per questo Margot decide di fare qualcosa di altrettanto estremo: prende delle pillole. Troppe pillole. In quel preciso momento Frank capisce che non può perderla, che non esistono bugie tanto gravi da allontanarlo da lei per sempre. Perché anche nel matrimonio più sincero e più solido ci sono delle ombre, delle verità che, per proteggere l’altro, si è deciso di tacere. Quando si pronuncia quella fatidica promessa si crede davvero che essa sia forte a sufficienza da superare qualunque cosa. Ma ogni giorno è una nuova sfida. Ogni passo verso una nuova famiglia da creare è un salto nel vuoto. Ogni progetto condiviso è un azzardo. In nome di quell’amore si può sbagliare. Perché nulla più dell’amore ci fa fallire nel tentativo di fare la cosa giusta.

     LA MIA OPINIONE


Protagonisti 

Margot è una donna minuta, piena di vita, di allegria, espansiva. Quando incontra Frank è lei che in qualche modo lo fa capitolare con la sua intraprendenza, con il suo essere una forza della natura rinchiuso in un corpo minuto. Margot però avrà anche modo di affrontare situazioni che per una donna colpiscono fortemente, con un desiderio di maternità che è colpito nel profondo e conosceremo il suo lato più vulnerabile, quello che cerca di tenere nascosto anche a Frank, quelli che ritiene suoi errori o mancanze.  

Frank è un uomo silenzioso, osservatore, ma che si apre con difficoltà. Per lui è incredibile che una donna come Margot possa interessarsi a lui e questo lo porta a sentirsi sempre un po' in difetto. La ama moltissimo, sin quasi dal primo momento e per lui è chiaro sin da subito che passerà con lei tutta la vita. Il suo essere impacciato e poco incline al dialogo è forse l'unica cosa che lo tiene un po' in disparte in questo rapporto, e anche l'unica cosa che creerà, assieme al senso di colpa, tutti gli avvenimenti di questa storia.

La storia

Frank e Margot si conoscono da giovani e si innamorano nonostante le loro diversità. Una coppia che inizialmente sembra improbabile, ma che in realtà è ben assortita, nonostante le difficoltà che vengono loro poste davanti quando decidono di sposarsi e creare una famiglia.

Frank però, dopo quarant'anni smette improvvisamente di parlare a Margot, un silenzio che dura mesi e si fa sempre più assordate. Ma perché lo fa? Eppure la ama, l'ha sempre amata e questo legame non si è mai sciolto. 

Da parte sua Margot, dopo dei primi tentativi sembra accettare passivamente la situazione, sino a quando rinuncia e succede l'irreparabile.

Quando Frank rischia di perderla inizia un lento percorso a ritroso, raccontandoci la loro storia sin dall'inizio, le sue sensazioni, le sue paure e come ha affrontato le difficoltà del loro essere genitori. Quello che manca è la visione di Margot, che arriva solo verso la conclusione per darci l'ultimo pezzo di puzzle, ciò che l'ha portata dove si trova ora, e ci racconta la sua storia, quella di una madre che ama la figlia e che ha fatto di tutto per lei, sino ad arrivare a un gesto per il quale prova un grande senso di colpa.

Ci sarà ancora tempo per le confessioni? Frank e Margot hanno perso ogni possibilità o riusciranno a ritrovarsi per affrontare il loro dolore finalmente insieme e andare avanti?

Stile dell'autrice

Abbie Greaves ha uno stile delicato nell'affrontare gli argomenti. Tutto quello che ci racconta ci arriva con gradualità, aumentando il pathos sino al finale nel quale veniamo a scoprire la verità.

Coinvolgente ed emozionante, l'autrice ci accompagna in un percorso di vita che può essere quello di una coppia qualunque, ma un percorso che è speciale e unico proprio per questa normalità. 


Le mie sensazioni

Un romanzo potente sulle relazioni umane, sui sentimenti che reggono il mondo, sull’essere genitori e provare a fare tutto il possibile. La storia di un uomo e di una donna, delle loro promesse e dei loro sbagli. Delle loro speranze e delle loro vittorie. Sempre insieme. Mano nella mano.

Per tutti i giorni della mia vita è un libro intenso, vero, che sa raccontare una vita, le sue difficoltà nei rapporti nonostante un sentimento forte. Le avversità possono rendere tutto complicato e spesso ci portano a compiere azioni spinti dalla sofferenza che possono distruggere tutto, ma che riescono anche a tenere uniti se i sentimenti sono realmente forti e, se il destino lo consente, ad avere delle seconde opportunità.

Le mie conclusioni

Per tutti i giorni della mia vita è un romanzo da leggere, che sa emozionare e toccare corde profonde. 












Simili che potrebbero piacerti

0 Commenti

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Deborah - Leggendo Romance e non solo