Recensione di Come neve d'estate di Sarah Arenaccio - Leggendo Romance



BLOGTOUR



FREEBIES

Un libro per...

Recensione di Come neve d'estate di Sarah Arenaccio

Recensione di Come neve d'estate, romanzo scritto da Sarah Arenaccio, pubblicato da More Stories

Come neve d'estate di Sarah Arenaccio

Oggi vi parlo della storia di due sorelle, molto diverse, ma molto unite. Si tratta di Come neve d'estate, di Sarah Arenaccio. 


COME NEVE D'ESTATE
Sarah Arenaccio

Baci da Polignano di Luca Bianchini

Serie: Autoconclusivo
Genere: Romance Contemporaneo    
Editore: More Stories
Prezzo cartaceo: €. 9,99
Prezzo ebook: € 2,99
Pagine: 188
Link d’acquisto: Amazon


Caterina e Lavinia Consorti sono due sorelle molto legate, nonostante le personalità opposte. La venticinquenne Caterina, razionale e misurata, non può fare a meno di preoccuparsi per quella sorella minore impulsiva e sempre piena di grilli per la testa, soprattutto da quando ha un chiodo fisso con tanto di nome e cognome: Matteo Marangon.

L’affascinante protagonista dello spettacolo teatrale di cui Lavinia deve allestire le scenografie finisce, infatti, per farla innamorare. Caterina, intanto, conosce Davide, il figlio della nuova compagna di suo padre, così pericolosamente simile a lei da minare le sue certezze sui rapporti umani.

L’apparente casualità di questi incontri metterà le due sorelle l’una contro l’altra, perché è impossibile conciliare le fantasie romantiche con la dura realtà della vita. O forse no…


     LA MIA OPINIONE


Protagonisti 

Caterina è la sorella maggiore, ed è anche quella responsabile, un po' retrò, molto concreta e razionale. Nonostante i dolori e le preoccupazioni, lei ha deciso che la rabbia, il rancore sono sentimenti che possono far del male solo a lei e avvelenarle la vita. Per questo sembra che viva una vita piatta, senza coinvolgimenti, quando in realtà ha solo dovuto imparare come affrontare ciò che le accade, con una maturità forse superiore a quella delle ragazze della sua età, ma anche con la capacità di diventare un punto di riferimento.

Lavinia, al contrario, è una ragazza solare, estroversa, talmente piena di sentimenti da innamorarsi dell'amore, buttandosi a capofitto nelle relazioni, vivendo l'intensità di ogni sentimento seppur spesso effimero. Lavinia cerca di colmare un vuoto, ma non è abbastanza razionale per rendersene conto e questo le provoca sofferenze.

La storia

Lavinia e Caterina vivono con la madre, dopo che anni prima il padre le ha abbandonate per farsi una famiglia con un'altra donna.

Quel distacco è stato definitivo, non hanno più avuto rapporti con quel padre assente che non si è mai fatto vivo. La madre si è rimboccata le maniche prendendosi cura di loro, e quelle due adolescenti sono cresciute imparando a superare il dolore, anche se ognuna a proprio modo.

Diverse ma molto unite, Caterina e Lavinia si troveranno ad affrontare la vita e le relazioni che questa mette loro davanti. Entrambe dovranno imparare, commettere errori e crescere.

Stile dell'autrice

Sarah Arenaccio ha uno stile lineare, pulito; descrive i sentimenti, riesce a mostrare le sue protagoniste nelle loro sfaccettature.

Sono molte le descrizioni, a volte a discapito dei dialoghi, ma questo rende il libro molto più intimo, fatto di riflessioni. 

Le mie sensazioni

Seguire questa storia mi ha emozionato in varie maniere. Le due protagoniste hanno caratteristiche in cui potersi facilmente ritrovare.

Molto apprezzato il legame che unisce le due protagoniste, qualcosa che è più forte di ogni altra cosa; legame famigliare che mi ha emozionato e mi ha fatto desiderare di avere una sorella.

È stato emozionante seguire questo viaggio, il loro percorso fatto di sofferenze, errori, ma anche di amore.

Le mie conclusioni

Come neve d'estate è una lettura che racconta un percorso di crescita, di vita, di presa di coscienza e consapevolezza.









Simili che potrebbero piacerti

1 Commenti

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Deborah - Leggendo Romance e non solo