Review party Storia di Claire di Barbara Chinello - Leggendo Romance



BLOGTOUR



FREEBIES

Un libro per...

Review party Storia di Claire di Barbara Chinello

Storia di Claire di Barbara Chinello
Copia digitale fornita dalla casa editrice

Oggi vi parlo di Storia di Claire, romanzo scritto da Barbara Chinello e pubblicato da Panesi edizioni.

Come sapete se mi seguite da un po' amo particolarmente le storie ambientate negli anni della Seconda Guerra Mondiale, perché quasi sempre mi fanno commuovere, perché mi trasmettono il racconto di vite travolte da qualcosa di così più grande da non poter fare altro che vivere al meglio i pochi momenti di felicità, perché sono storie di sentimenti di grande intensità.

Anche questa volta non sono rimasta delusa, e la Storia di Claire fa riflettere, commuove, ma regala anche speranza nel futuro e nella vita.

STORIA DI CLAIRE
Barbara Chinello

Storia di Claire di Barbara Chinello


Genere: Narrativa
Editore: Panesi Edizioni 
Prezzo cartaceo: €. 10,00
Prezzo ebook: €. 2,99 
Link acquisto: Panesi edizioni



Dopo la morte di entrambi i genitori, Amanda decide di vendere la casa dove ha trascorso la sua infanzia, ma prima deve mettere ordine fra le scatole e i bauli pieni di oggetti che sua madre ha accumulato negli anni. Tra i tanti “ricordi” della sua infanzia, Amanda trova anche l’abito da sposa della madre, ma qualcosa attira la sua attenzione: un cofanetto di legno, nascosto nel tulle del vestito. All’interno alcune foto e una lettera. Chi sono l’uomo e la donna ritratti in quelle immagini? Amanda chiede consiglio a Marie, la sua vicina di casa, che le rivela che l’uomo e la donna delle foto sono Edward e Claire Hughes, i genitori di sua madre. Le svela, inoltre, che, al contrario di quello che le era sempre stato fatto credere, i suoi nonni sono ancora vivi e il motivo per cui non li ha mai conosciuti sta in un litigio avvenuto molti anni prima tra Claire e sua madre, dopo che questa era venuta a conoscenza di un enorme segreto che Claire le aveva taciuto. Cosa può essere successo di così imperdonabile? Non c’è altro modo per scoprirlo se non quello di chiederlo proprio a Claire.

LA MIA OPINIONE

La vita sa sempre come rimettere le cose a posto in qualche modo.

Protagonisti 

Amanda è la giovane donna dei nostri tempi che sarà il tramite per scoprire la storia di quella che è in qualche modo la vera protagonista dal romanzo, Claire. Il suo rapporto con quella figura di cui trova solo una foto le è sconosciuto, ma la sua curiosità e probabilmente la necessità di trovare qualcosa su cui concentrarsi che le faccia mettere momentaneamente da parte il dolore per la perdita della madre e i suoi problemi personali, la portano a compiere un viaggio a ritroso nel tempo e scoprire qualcosa di inaspettato, un segreto custodito negli anni.

Claire ha vissuto gli anni della Seconda Guerra Mondiale. Una giovane ragazza dal carattere determinato e caparbio, che si è innamorata follemente e ha iniziato a costruire la sua vita assieme al marito; una vita che in qualche modo si è spezzata proprio a causa del conflitto e che l'ha portata in Francia, a cercare di essere d'aiuto e di rimettere insieme i pezzi. Quella che conosciamo è una donna per molti aspetti forte e indipendente, ma sentimentalmente fragile e insicura, che non ha avuto modo di prendere veramente delle decisioni per sé, ma la cui vita ha donato l'amore in ogni sfaccettatura, nonostante tutto.

Edward è un uomo affascinante, con quel pizzico di arroganza che nasconde la grandezza dei suoi sentimenti, una certa sicurezza e sfrontatezza che stuzzicano il lato più femminile e caparbio di Claire al punto da diventarne anima gemella e marito. Edward vive un amore non egoistico, di quelli che mettono sempre al primo posto la felicità di chi amano, cercando di proteggerla anche se questo volesse dire non averla accanto.

Fredrick è un generale tedesco, molto diverso da ciò che ci si aspetterebbe di trovare in questo genere di ruolo. Anche lui si scopre un uomo generoso, onesto, che cerca di lottare per un mondo diverso da quello in cui si è trovato a vivere, anche rischiando la vita. Uomo appassionato, ma anche generoso sino alla fine.

E poi ci sono personaggi secondari come le amiche e coinquiline di Claire, due donne coraggiose ma dai caratteri completamente diversi, capaci di starti accanto quando è necessario, di esserci senza giudicare.

La storia

Amanda si trova a casa dei genitori dopo la morte della madre. Ora ha deciso di vendere, ma per farlo deve rimettere in ordine e questo significa anche buttare le vecchie cose contenute in quella soffitta a cui la madre non voleva si avvicinasse. Sta vivendo un momento difficile, oltre alla dolorosa perdita, anche la sua vita sentimentale sembra arrivata a una chiusura.

Nel riordinare le cose in soffitta, Amanda si imbatte in una foto con un uomo e una donna che sembrano molto innamorati: chi sono? Perché sua madre tiene la foto in un baule con l'abito da sposa? Per scoprirlo Amanda dovrà ripercorrere la storia di una donna che anni prima ha vissuto una Guerra, che ha sofferto e alla quale la vita ha riservato un destino inaspettato.

Un segreto doloroso, ma allo stesso tempo pieno d'amore è stato custodito gelosamente per anni, qualcosa che ha allontanato quella coppia della foto dalla madre di Claire senza più permettere di ricucirne lo strappo, un dolore che ora solo Amanda può colmare.

Stile dell'autrice

Barbara Chinello ha uno stile diretto, scorrevole, limpido. La lettura scorre veloce, le sensazioni sono intense, e la trama fa rimanere con il fiato sospeso, fa commuovere, ci regala momenti di dolcezza, altri di dolore, ma soprattutto riesce a trasmettere la realtà della vita.

L'autrice usa la terza persona, permettendoci di godere di un racconto proprio come se fossimo la stessa protagonista ad ascoltare quella storia di anni prima.

Sensazioni e opinioni

Ho apprezzato la prima parte dove si introduce la figura di Amanda, ma il vero centro della storia, quello che mi ha coinvolta e fatta emozionare, è stata la storia di quella giovane donna che si vede travolta dal conflitto, esterno e interno. 

Una protagonista che mi ha coinvolta, che a volte avrei voluto abbracciare, altre volte invece avrei voluto consigliare. L'indecisione che spesso avrei condannato, in questo caso l'ho compresa, in qualche modo capita. 

Il conflitto è descritto in maniera realistica, sembra di essere in quel tempo, mentre tutto scorre apparentemente in modo normale, e invece ogni passo, ogni azione vengono scrutati e possono voler dire vita o morte.

Forse mi è mancata un po' la parte contemporanea, la storia di Amanda che viene fuori solo verso la fine e della quale vorrei conoscere molto di più.

Le mie conclusioni

Storia di Claire è un romanzo che parla di scelte fatte, ma anche di destini che sembrano imporsi, e decisioni con le quali si deve convivere. Una storia che sa arrivare delicatamente al cuore, perché tutti a volte abbiamo bisogno di credere che la vita, in qualche modo, saprà rimettere a posto le cose.












Simili che potrebbero piacerti

1 Commenti

  1. Anche io mi sono emozionata tanto con la storia di Claire. Arriva dritta al cuore

    RispondiElimina

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Deborah - Leggendo Romance e non solo