Ombra d'argento di Benedetta Cipriano - Leggendo Romance



BLOGTOUR



FREEBIES

Un libro per...

Ombra d'argento di Benedetta Cipriano

Ombra d'argento di Benedetta Cipriano
Copia digitale fornita dall'autrice
Recensione di Ombra d'argento, il nuovo emozionante romanzo di Benedetta Cipriano, pubblicato il 13 settembre.

Questi ultimi mesi per me, a livello di romance contemporanei sono stai come un buco nero. La voglia di buttarmi in questo genere è mancata, quando ho tentato di iniziare qualcosa facevo fatica a continuare...Poi ho "incontrato" Malena León e le emozioni che mi hanno scatenato dentro sono state talmente forti da spazzare via tutto.

Anche questa volta Benedetta Cipriano mi ha trascinato, ma se devo ammetterlo penso proprio che questa storia sia quella che mi ha colpito più profondamente.  Ma non voglio dilungarmi ora, vi racconterò tutto nella recensione che trovate subito dopo le informazioni sul romanzo.

OMBRA D'ARGENTO
Benedetta Cipriano

Ombra d'argento di Benedetta Cipriano


Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary romance
Serie: autoconclusivo
Pagine: 318
Prezzo digitale: €. 2,99 - disponibile per KU
Prezzo carteceo: €. 13,50
Link acquisto: Amazon



C’è un momento nella vita in cui credi di aver perso ogni cosa.
È successo a me, è successo a qualcun altro e forse succede a tutti.
Ma io non ero pronta ad accettarlo. Non ero pronta a mettere da parte le mie sneakers consumate, il mio zaino in spalla e la mia anima da vagabonda. Perché viaggiando ho imparato a guardare il mondo con nuovi occhi e ad alleggerire il cuore.
Il cuore, quel muscolo al centro del petto che inarrestabile continua a battere, anche quando ti senti troppo stanco per continuare a lottare.
Perché quando la vita ti pugnala alle spalle, decidendo di ridurre i tuoi sogni in polvere, distruggendo il tuo sorriso e infilzando la tua anima con un milione spilli, non puoi far altro che provare a stare a galla per non affondare.
Ma io non ero abituata a stare a galla. Non ero abituata a sopravvivere. Io ero abituata a vivere. A sentire la mia anima incendiarsi come un fuoco d’artificio, i miei occhi azzurri brillare anche durante la notte più cupa e le mie mani tremare per l’emozione.
Mi chiamo Malena e, prima che il destino decidesse di giocarmi un brutto scherzo, ero dinamite. 
Ero fuoco, vento, tempesta.
Adesso non sono altro che un ricordo sbiadito di ciò che ero. Uno sguardo senza luce e un cuore senza scintille.
Ma nonostante tutto, non sono ancora pronta ad arrendermi.
Così, ho deciso di partire, ma non per girare il mondo. Ho deciso di farlo per ritrovare me stessa.
Quello che non avrei mai immaginato, però, è che lì, nel cuore della pampa argentina, in un casale lontano dal caos della realtà, avrei incontrato lui…
Lui, con il suo sguardo da sognatore e l’anima d’artista.
Lui, con le sue dita sporche di colore e il cuore in subbuglio.
Lui, con l’aria da burbero e la lingua tagliente.
Lui, distrutto e arrabbiato quanto me.
Lui che… senza chiedere il permesso, al buio, ha riacceso una scintilla: la mia. 




LA MIA OPINIONE

Protagonisti

Malena è un'anima libera, una viaggiatrice, una giovane donna che morde la vita e la illumina. Poi le accade qualcosa, il buio sembra volerla inghiottire, e lei lotta con tutta sé stessa per uscirne e ritrovare la luce. Quella luce che sembra ormai lontana, che nonostante la sua vittoria non riesce a superare l'oscurità che le è rimasta nel cuore.

León è un'artista, un pittore, attraverso i colori si è aggrappato alla luce per anni, ha vissuto assaporando tutto, perché lui sapeva che prima o poi sarebbero arrivate le ombre. Ora fanno parte della sua vita, sono confuse, difficili da gestire e lui si chiude in sé stesso, si isola, protegge il suo cuore dalla sofferenza gettandosi a capofitto nell'arte. Ma i colori in qualche modo trovano la strada attraverso l'oscurità, e un'ombra d'argento riporterà un barlume di luce nella sua vita. 

La storia

Malena ha dovuto lottare aggrappandosi alla vita, e quando questo accade, soprattutto a una donna come lei, travel blogger che ha sempre amato viaggiare da ogni parte del mondo, munita solo della sua reflex e del pc su cui annotare le sue esperienze, ritrovarsi privata di qualcosa è una sofferenza che ti lascia un vuoto dentro che è difficile riuscire a colmare. Nonostante gli amici che le vogliono bene e la spronano a ritrovare la Malena di "prima", lei si estranea, non sente più quella scintilla che la faceva vivere appieno.

Poi accetta di trascorrere del tempo in un casolare di campagna, accompagnata da altri che come lei hanno sofferto e stanno cercando di ritrovare sé stessi attraverso varie attività durante le giornate, e nonostante la diffidenza è proprio lì che saprà lasciarsi alle spalle il dolore e ritrovare i desideri, i sogni, la forza e la propria luce.

Ci avete fatto caso? Gli abbracci non sono mai uguali.
L'ho capito in questi giorni. Forse ci ho ragionato più del dovuto e ho pensato che, alla fine, anche abbracciarsi può significare partire per un viaggio.

Qui Malena incontra León, lo scontroso insegnante di pittura che sembra catturare la sua anima sin da subito, una connessione che va oltre le ombre dell'uomo, il suo isolarsi e non accettare aiuto. Perché León sa cosa significhi doversi rassegnare a una vita nell'oscurità, e questo gli fa paura e lo dispera.

È la mia ombra d'argento, l'unica che conservi la scintilla, la luce, pur essendo sbiadita e lontana.

Malena però ha un'ombra diversa, un'ombra d'argento che lui vede e che gli riscalda l'anima e il cuore.

L'incontro di due anime che sanno riconoscersi, ma che devono saper superare i propri dolori e i propri incubi per poter trovare il loro per sempre.

Stile dell'autrice

Benedetta Cipriano è una delle mie autrici italiane preferite proprio perché sa immergermi in storie che sanno di realtà, raccontando situazioni concrete, che fanno parte della vita, e le rende poetiche con il suo stile diretto e allo stesso tempo denso di emozioni.

Anche questa volta non si è smentita, qui le emozioni vibrano in ogni istante, pronte a sorprenderti con una lacrima o un sorriso, con la dolcezza e la passione, il calore e il desiderio di vivere.

Opinioni e sensazioni

Credo che ormai si sia capito quanto Ombra d'argento sia arrivato al mio cuore. Ho amato tutto, non c'è stato un momento in cui abbia sentito il desiderio di staccarmi da questa storia che ho letto d'un fiato.

I due protagonisti sono veri, puri, intensi e il coraggio che mostrano nell'affrontare le avversità che tentano di sconfiggerli mi ha infuso quel senso di speranza nella vita e nell'amore che da un po' mi mancava. 

Malena è una ragazza di una luce intensa, anche se non se ne rende conto, lei è autentica in ogni sua sfumatura. León è l'uomo che vorremmo incontrare, nonostante tutte le sue ombre, nonostante stargli accanto implichi una vita non sempre semplice, ma la sua anima è ricca di colori e di intensità che averlo accanto significa semplicemente lasciarsi trasportare dalla parte più vera: il cuore.

Conclusioni

Ombra d'argento è un romanzo che profuma di arte e d'amore, di speranza e nuovi inizi. Una storia che ti commuove e ti incanta, come solo la vita vera con tutte le sue ombre e luci può fare.

Leggetelo, fatevi trascinare, emozionatevi e poi tornate qui e ditemi se non è un romanzo che sa entrare nel cuore.






Simili che potrebbero piacerti

0 Commenti

Lasciami un commento, risponderò con piacere. Spunta la casella Inviami notifiche per essere avvisato via email dei nuovi commenti inseriti.

Info sulla Privacy

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001. Rare immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Contenuti © Deborah - Leggendo Romance e non solo